Live Support My forum, my way! Il forum dei newsgroup: Classica » rimango basito (bach, brandeburghese n. 1)
My forum, my way! Il forum dei newsgroup
Fast Uncompromising Discussions.Newsgroup FUDforum will get your users talking.

Loading
Utenti      F.A.Q.    Registrati    Login    Home
Home » Musica » Classica » rimango basito (bach, brandeburghese n. 1)
rimango basito (bach, brandeburghese n. 1) [messaggio #184773] ven, 06 aprile 2012 19:47 Messaggio successivo
sunbather  è attualmente disconnesso sunbather
Messaggi: 332
Registrato: novembre 2010
Senior Member
Stavo sfogliando la partitura del primo concerto brandeburghese e sono
rimasto abbastanza basito dal vedere che, mentre tutti gli strumenti (a
parte i corni) hanno l'armatura in fa maggiore (che prevede il si
bemolle), il violino piccolo è impostato in re maggiore (do e fa diesis).
Che vuol dire tutto ciò? Ascoltandolo, non ci avevo mai fatto caso. Vuol
forse significare che il violino piccolo è accordato in qualche maniera
balzano, per cui bisogna suonarlo così per ottenere il fa maggiore, o cosa?

Danke.

--

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad abuse@newsland.it
Re: rimango basito (bach, brandeburghese n. 1) [messaggio #184774 è una risposta a message #184773] ven, 06 aprile 2012 19:53 Messaggio precedenteMessaggio successivo
The Squash Delivery B  è attualmente disconnesso The Squash Delivery B
Messaggi: 101
Registrato: maggio 2011
Senior Member
Il 4/6/12 7:47 PM, sunbather ha scritto:

> Vuol
> forse significare che il violino piccolo è accordato in qualche maniera
> balzano, per cui bisogna suonarlo così per ottenere il fa maggiore, o cosa?

Non vorrà dire semplicemente che il violino piccolo è strumento
traspositore (una terza sopra il violino)?
Re: rimango basito (bach, brandeburghese n. 1) [messaggio #184859 è una risposta a message #184774] ven, 06 aprile 2012 22:26 Messaggio precedenteMessaggio successivo
sunbather  è attualmente disconnesso sunbather
Messaggi: 332
Registrato: novembre 2010
Senior Member
The Squash Delivery Boy ha scritto:
> Non vorrà dire semplicemente che il violino piccolo è strumento
> traspositore (una terza sopra il violino)?

Ok, ma che senso ha che la Dover pubblichi i concerti brandeburghesi
completi con la parte del violino piccolo sfalsata? Sarà una scelta
filologica, ma mi pare abbastanza stupida, considerato che non credo ci
sia molta gente al mondo che suoni il violino petit.

--

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad abuse@newsland.it
Re: rimango basito (bach, brandeburghese n. 1) [messaggio #184927 è una risposta a message #184859] sab, 07 aprile 2012 11:53 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Leonardo Polato  è attualmente disconnesso Leonardo Polato
Messaggi: 63
Registrato: febbraio 2011
Member
sunbather ha scritto:
> The Squash Delivery Boy ha scritto:
>> Non vorrà dire semplicemente che il violino piccolo è strumento
>> traspositore (una terza sopra il violino)?
>
> Ok, ma che senso ha che la Dover pubblichi i concerti brandeburghesi
> completi con la parte del violino piccolo sfalsata? Sarà una scelta
> filologica, ma mi pare abbastanza stupida, considerato che non credo ci
> sia molta gente al mondo che suoni il violino petit.
>
Credo sia dovuto al fatto che la Dover ha semplicemente ripreso pari
pari l'edizione della Bach-Gesellschaft, della seconda metà
dell'Ottocento. Del resto, questo tipo di partiture Dover è destinato
non tanto a chi deve studiarsi la parte, ma a chi vuole "leggere" la
partitura.

Ciao,
Leonardo
Re: rimango basito (bach, brandeburghese n. 1) [messaggio #185147 è una risposta a message #184859] dom, 08 aprile 2012 09:02 Messaggio precedenteMessaggio successivo
llogi  è attualmente disconnesso llogi
Messaggi: 197
Registrato: novembre 2010
Senior Member
sunbather <sunbather@virgilio.it> wrote:

> Ok, ma che senso ha che la Dover pubblichi i concerti brandeburghesi
> completi con la parte del violino piccolo sfalsata? Sarà una scelta
> filologica, ma mi pare abbastanza stupida, considerato che non credo ci
> sia molta gente al mondo che suoni il violino petit.

La Dover altro non è che una ristampa della vecchia edizione della Bach
Gesellschaft. Se è scritto così, probabilmente Bach lo ha scritto così
lui stesso. Immaginava il violino piccolo come traspositore per non
costringere il violinista ad imparare una diteggiatura ad hoc.
Re: rimango basito (bach, brandeburghese n. 1) [messaggio #185149 è una risposta a message #184773] dom, 08 aprile 2012 10:09 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Sannois  è attualmente disconnesso Sannois
Messaggi: 128
Registrato: luglio 2011
Senior Member
sunbather ha scritto:
> violino piccolo è accordato in qualche maniera
> balzano

se il violino piccolo alla francese è accordato sib-fa-do-sol risulta
più comodo per un violinista leggere re(corda vuota) la(corda vuota)
fa#(primo dito, prima posizione) che fa-do-la nell'accordo a battuta 25
del terzo tempo allegro.
Re: rimango basito (bach, brandeburghese n. 1) [messaggio #185159 è una risposta a message #185147] dom, 08 aprile 2012 14:29 Messaggio precedente
Meister Jakob  è attualmente disconnesso Meister Jakob
Messaggi: 1
Registrato: aprile 2012
Junior Member
"Luca Logi" ha scritto
La Dover altro non è che una ristampa della vecchia edizione della Bach
Gesellschaft. Se è scritto così, probabilmente Bach lo ha scritto così
lui stesso.


Sì. Nel manoscritto la parte del violino piccolo è proprio in RE magg.

saluti
MJ
Argomento precedente:raccolta di scritti sulla musica
Argomento successivo:[MANIFESTO] it.arti.musica.classica
Vai al forum:
  


Ora corrente: dom dic 17 16:51:23 CET 2017

Tempo totale richiesto per generare la pagina: 0.00756 secondi
.:: Contatti :: Home ::.

Powered by: FUDforum 3.0.2.
Copyright ©2001-2010 FUDforum Bulletin Board Software

Live Support