Live Support My forum, my way! Il forum dei newsgroup: Classica » In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia
My forum, my way! Il forum dei newsgroup
Fast Uncompromising Discussions.Newsgroup FUDforum will get your users talking.

Loading
Utenti      F.A.Q.    Registrati    Login    Home
Home » Musica » Classica » In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia
In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17434] gio, 26 maggio 2011 23:19 Messaggio successivo
Erg Frast  è attualmente disconnesso Erg Frast
Messaggi: 178
Registrato: novembre 2010
Senior Member
Tanto per tornare al tema della musica in chiesa.
Ci sono stati tempi e luoghi in cui in chiesa si potevano sentire cose come
questa:
http://www.youtube.com/watch?v=lf_cE3jMRiM&feature=relat ed
In effetti non sono cattolici, ma protestanti, sta il fatto per che non si
tratta di grandi eventi o messe trionfali (vedi la discussione su Muti) ma
della consuetudine della domenica. Passioni a parte, il discorso vale
ovviamente per le cantate domenicali, e quello che succedeva a Lipsia, credo
valesse anche per una buona fetta della Sassonia, della Germania e magari
anche per una certa fetta d'Europa.
Se si deve scegliere un modello, forse e meglio non mirare troppo in basso.

A proposito, mi viene un dubbio: nel video se non erro siamo nella
thomaskirche, ma vedendo quel piglio parrebbe si siano trasferiti di qualche
isolato, verso il teatro dell'opera. Su queste cose un tempo si discuteva.
Srano come dal dibattito musica sacra-teatro si sia passati al musica
sacra-musica pop. Un segno dei tempi?
Che i concilii vaticani nuocciano alla musica?

EF
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17435 è una risposta a message #17434] ven, 27 maggio 2011 00:49 Messaggio precedenteMessaggio successivo
ptram  è attualmente disconnesso ptram
Messaggi: 458
Registrato: novembre 2010
Senior Member
Erg Frast <mNO.dorato@inwind.it> wrote:

> In effetti non sono cattolici, ma protestanti

Non vedo youtube, ma se è qualcosa di Bach, lui era protestante, ma
componeva anche per i cattolici. La Messa in si minore è scritta per la
chiesa cattolica.

> Srano come dal dibattito musica sacra-teatro si sia passati al musica
> sacra-musica pop. Un segno dei tempi?

Semplice ri-paganizzazione della chiesa. Alla comunione dell'assemble
con il divino ("uniti in Cristo") si sostituisce progressivamente la
comunione tra fedeli, senza il divino. La musica pop, o alemno il suo
4/4 più o meno latente, è musica tribale perfettamente adatta a questo
genere di comunione di carattere pagano e ancestrale.

Non c'è terza scelta: nella modernità, o si venera il divino, o l'umano
(intento del Concilio Vaticano II: rendere la chiesa vicina alle istanze
dell'umanesimo). La fusione delle due forme non è più possibile. Non
siamo più capaci di sentire il divino, ci accontentiamo dell'umano. La
chiesa dopo Marcinkus non ha scelta.

Ciao,
Paolo
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17441 è una risposta a message #17434] ven, 27 maggio 2011 09:22 Messaggio precedenteMessaggio successivo
egmontXYZ  è attualmente disconnesso egmontXYZ
Messaggi: 470
Registrato: novembre 2010
Senior Member
Erg Frast ha scritto:

> Tanto per tornare al tema della musica in chiesa.
> Ci sono stati tempi e luoghi in cui in chiesa si potevano sentire cose come
> questa:
> http://www.youtube.com/watch?v=lf_cE3jMRiM&feature=relat ed
> In effetti non sono cattolici, ma protestanti, sta il fatto però che non si
> tratta di grandi eventi o messe trionfali (vedi la discussione su Muti) ma
> della consuetudine della domenica.


Si tratta di eventi affatto isolati, che non hanno nulla a che vedere con
la consuetudine della domenica.
Piuttosto, in Italia, per via dell'immigrazione, ci sono ormai un po'
dappertutto comunità ortodosse che dicono messe ortodosse in alcune chiese
delle grandi città.
Ecco: se vuoi sentire consuetudini di alto livello, prova ad ascoltare di
persona una di queste messe, magari predisponendoti musicalmente con il
prologo del Boris Godunov.

--

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad abuse@newsland.it
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17442 è una risposta a message #17434] ven, 27 maggio 2011 09:28 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Erg Frast" <mNO.dorato@inwind.it> ha scritto nel messaggio
news:irmg45$50k$1@speranza.aioe.org...

> In effetti non sono cattolici, ma protestanti,

cosa che tu segnali come un dettaglio, ma non lo .
Da sempre i luterani cantano Bach in chiesa, faccio sommessamente notare, eh
Il coro che fai vedere legato alla Thomaskirche
In Germania esistono ancora scuole come questa (la Thomasschule) dove i
ragazzi fanno un corso di studi normale e in pi imparano uno strumento e il
canto.
http://en.wikipedia.org/wiki/Thomanerchor
Imparano essenzialmente il repertorio sacro moltissimo Bach (anzi, quasi
esclusivamente Bach), le passioni, le cantate, i mottetti, ecc.
In questa scuola han studiato anche i figli di Bach e Richard Wagner
http://en.wikipedia.org/wiki/Thomasschule_zu_Leipzig
Si tratta di un collegio, ovviamente, e ricevono domande di ammissione da
tutta la Germania, la selezione molto severa.
Non tutti i ragazzi poi diventano musicisti, anzi.
Ma si tratta di una scuola assai prestigiosa.

> sta il fatto per che non si tratta di grandi eventi o messe trionfali
> (vedi la discussione su Muti) ma della consuetudine della domenica.


esatto.

>Passioni a parte, il discorso vale ovviamente per le cantate domenicali, e
>quello che succedeva a Lipsia, credo valesse anche per una buona fetta
>della Sassonia, della Germania e magari anche per una certa fetta d'Europa.

Per i luterani, essenzialmente. Non certo per i calvinisti, per fare un
confronto fra protestantesimi diversi.


> Che i concilii vaticani nuocciano alla musica?

il cattolicesimo non ha le stesse tradizioni, mi sembra tu stia confondendo
tutto.
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17443 è una risposta a message #17435] ven, 27 maggio 2011 09:33 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Paolo Tramannoni" <ptram@despammed.com> ha scritto nel messaggio
news:1k1why9.1tqkg3ztnb28N%ptram@despammed.com...
> Erg Frast <mNO.dorato@inwind.it> wrote:
>
>> In effetti non sono cattolici, ma protestanti
>
> Non vedo youtube, ma se qualcosa di Bach, lui era protestante, ma
> componeva anche per i cattolici.

Credo l'unico caso (controverso) sia la Messa in si minore, Bach non
componeva certo per il culto cattolico, ma andiamo

>La Messa in si minore scritta per la
> chiesa cattolica.

Appunto, perch "cujius regio ejus religio": il duce di Sassonia era
cattolico

comunque la cosa controversa
http://it.wikipedia.org/wiki/Messa_in_Si_minore
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17448 è una risposta a message #17443] ven, 27 maggio 2011 10:52 Messaggio precedenteMessaggio successivo
ptram  è attualmente disconnesso ptram
Messaggi: 458
Registrato: novembre 2010
Senior Member
Zaz! <zaz@zaz.it> wrote:

> Credo l'unico caso (controverso) sia la Messa in si minore, Bach non
> componeva certo per il culto cattolico, ma andiamo

Secondo Basso, la messa può essere una sintesi delle due confessioni.
Concepita per Dresda (in cui si avevano le due confessioni, due cappelle
reali, un principe cattolico formalmente convertito al luteranesimo),
veniva eseguita, almeno in parte, anche nella luterana Lipsia, dove
probabilmente il Credo veniva sostituito da un mottetto in tedesco.

Basso risolve il dubbio sull'"abiura momentanea" con la constatazione
dell'eccezionalità dell'opera, di dimensioni e architettura inusitate, e
della sua composizione in più momenti diversi. Il problema confessionale
non dovrebbe quindi contare, proprio perché non esiste un discorso
unitario alla base della composizione.

> Appunto, perché "cujius regio ejus religio": il duce di Sassonia era
> cattolico

Misto.

Ciao,
Paolo
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17450 è una risposta a message #17434] ven, 27 maggio 2011 10:59 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Carlo  è attualmente disconnesso Carlo
Messaggi: 17
Registrato: ottobre 2007
Junior Member
On 26 Mag, 23:19, "Erg Frast" <mNO.dor...@inwind.it> wrote:
> Tanto per tornare al tema della musica in chiesa.
> Ci sono stati tempi e luoghi in cui in chiesa si potevano sentire cose come
> questa:http://www.youtube.com/watch?v=lf_cE3jMRiM&featur e=related
> In effetti non sono cattolici, ma protestanti, sta il fatto però che non si
> tratta di grandi eventi o messe trionfali (vedi la discussione su Muti) ma
> della consuetudine della domenica. Passioni a parte, il discorso vale


Questo video mi conferma nella mia paura che, come nel '18 e nel '39,
i Tedeschi prima o poi ci riproveranno.
Son bravissimi e si divertono e tutto è sublime, tecnicamente ed anche
emotivamente.
Ma c'è un'aggressività di modi, un'istintiva minacciosità che se ne
potrebbe fare un trattatello antropologico.
Timeo danaos et dona ferentes scrivevano i nostri antenati.
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17451 è una risposta a message #17435] ven, 27 maggio 2011 11:01 Messaggio precedenteMessaggio successivo
luziferszorn  è attualmente disconnesso luziferszorn
Messaggi: 3830
Registrato: novembre 2010
Senior Member
On 27 Mag, 00:49, pt...@despammed.com (Paolo Tramannoni) wrote:
>
> Semplice ri-paganizzazione della chiesa. Alla comunione dell'assemble
> con il divino ("uniti in Cristo") si sostituisce progressivamente la
> comunione tra fedeli, senza il divino. La musica pop, o alemno il suo
> 4/4 più o meno latente, è musica tribale perfettamente adatta a questo
> genere di comunione di carattere pagano e ancestrale.
>


Scusa ma qui proprio i conti non tornano. Se c'è qualcosa di "pagano e
ancestrale" nella musica questo non fa riferimento ad un metro
regolare come il 4/4. Direi piuttosto che è esattamente il contrario.

lz
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17452 è una risposta a message #17450] ven, 27 maggio 2011 11:17 Messaggio precedenteMessaggio successivo
luziferszorn  è attualmente disconnesso luziferszorn
Messaggi: 3830
Registrato: novembre 2010
Senior Member
On 27 Mag, 10:59, Carlo <sott...@gmail.com> wrote:
> On 26 Mag, 23:19, "Erg Frast" <mNO.dor...@inwind.it> wrote:
>
> > Tanto per tornare al tema della musica in chiesa.
> > Ci sono stati tempi e luoghi in cui in chiesa si potevano sentire cose come
> > questa:http://www.youtube.com/watch?v=lf_cE3jMRiM&featur e=related
> > In effetti non sono cattolici, ma protestanti, sta il fatto però che non si
> > tratta di grandi eventi o messe trionfali (vedi la discussione su Muti) ma
> > della consuetudine della domenica. Passioni a parte, il discorso vale
>
> Questo video mi conferma nella mia paura che, come nel '18 e nel '39,
> i Tedeschi prima o poi ci riproveranno.


Nel frattempo ce stanno a prova' gli italiani...

Coro 27b
Dove son lampi e tuoni, scomparsi tra le nubi?
Spalanca il tuo abisso fiammeggiante, inferno!
sfracella , distruggi, divora....

Quoto
lz
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17453 è una risposta a message #17451] ven, 27 maggio 2011 11:27 Messaggio precedenteMessaggio successivo
ptram  è attualmente disconnesso ptram
Messaggi: 458
Registrato: novembre 2010
Senior Member
luziferszorn <pan25712@gmail.com> wrote:

> Scusa ma qui proprio i conti non tornano. Se c'è qualcosa di "pagano e
> ancestrale" nella musica questo non fa riferimento ad un metro
> regolare come il 4/4. Direi piuttosto che è esattamente il contrario.

Descrivi in modo più efficace il pup-pum.

Ciao,
Paolo
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17454 è una risposta a message #17448] ven, 27 maggio 2011 11:40 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Paolo Tramannoni" <ptram@despammed.com> ha scritto nel messaggio
news:1k1x9x3.l8rl8xx1rxvuN%ptram@despammed.com...
> Zaz! <zaz@zaz.it> wrote:
>
>> Credo l'unico caso (controverso) sia la Messa in si minore, Bach non
>> componeva certo per il culto cattolico, ma andiamo
>
> Secondo Basso, la messa pu essere una sintesi delle due confessioni.

esatto
La messa in si minore.
Una opera di Bach.
Il che un po' diverso dal dire che Bach "componeva per il culto
cattolico", permetti

>> Appunto, perch "cujius regio ejus religio": il duce di Sassonia era
>> cattolico
>
> Misto.

s, una specie di polifedele :-)
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17455 è una risposta a message #17450] ven, 27 maggio 2011 11:41 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Carlo" <sottini@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:0681379e-aa7e-41d6-b384-9d212d20c5dc@c26g2000vbq.googlegroups.com...
On 26 Mag, 23:19, "Erg Frast" <mNO.dor...@inwind.it> wrote:


>Questo video mi conferma nella mia paura che, come nel '18 e nel '39,
>i Tedeschi prima o poi ci riproveranno.

ho raramente
letto una cazzata pi razzista e becera di questa, lo ammetto
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17457 è una risposta a message #17453] ven, 27 maggio 2011 11:52 Messaggio precedenteMessaggio successivo
luziferszorn  è attualmente disconnesso luziferszorn
Messaggi: 3830
Registrato: novembre 2010
Senior Member
On 27 Mag, 11:27, pt...@despammed.com (Paolo Tramannoni) wrote:
> luziferszorn <pan25...@gmail.com> wrote:
> > Scusa ma qui proprio i conti non tornano. Se c'è qualcosa di "pagano e
> > ancestrale" nella musica questo non fa riferimento ad un metro
> > regolare come il 4/4. Direi piuttosto che è esattamente il contrario.
>
> Descrivi in modo più efficace il pup-pum.
>


Chiediamo a Maurizio?

lz
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17458 è una risposta a message #17455] ven, 27 maggio 2011 11:54 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Carlo  è attualmente disconnesso Carlo
Messaggi: 17
Registrato: ottobre 2007
Junior Member
On 27 Mag, 11:41, "Zaz!" <z...@zaz.it> wrote:
> "Carlo" <sott...@gmail.com> ha scritto nel messaggionews:0681379e-aa7e-41d6-b384-9d212d20c5dc@c26g2000vbq.googlegroups.com...
> On 26 Mag, 23:19, "Erg Frast" <mNO.dor...@inwind.it> wrote:
>
> >Questo video mi conferma nella mia paura che, come nel '18 e nel '39,
> >i Tedeschi prima o poi ci riproveranno.
>
> ho raramente
> letto una cazzata più razzista e becera di questa, lo ammetto

Voleva essere una battuta, dai...
Veder anche dei ragazzini cantare in modo così devoto e impegnato (era
"minaccioso" e "aggressivo"), insomma, sarà antropologia da due lire,
ma a me mi ha colpito assai.
Ciao
C
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17459 è una risposta a message #17458] ven, 27 maggio 2011 12:01 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Carlo" <sottini@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:3fc205ca-c871-48d8-bd7d-752ffa28502d@l6g2000vbn.googlegroups.com...
On 27 Mag, 11:41, "Zaz!" <z...@zaz.it> wrote:


>Voleva essere una battuta, dai...

vabb. Una battuta razzista.

>Veder anche dei ragazzini cantare in modo cos devoto e impegnato (era
>"minaccioso" e "aggressivo"), insomma, sar antropologia da due lire,
>ma a me mi ha colpito assai.

si chiama "disciplina" e "dedizione"
Una cosa ignota all'italiota medio, il quale infatti la confonde con
l'"aggressivit" e la "minaccia"
Poi per si guardano i PIL e l'economia dei rispettivi paesi e si capisce
che il pirla forse forse non il tedesco ma il mandolinaro.

(scusami, l'antropologia da due lire non mi piace. Rispondo dunque con
un'antropologia altrettanto da due lire).
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17461 è una risposta a message #17459] ven, 27 maggio 2011 12:38 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Marco_F  è attualmente disconnesso Marco_F
Messaggi: 11
Registrato: novembre 2010
Junior Member
Il 27/05/2011 12:01, Zaz! ha scritto:
> "Carlo"<sottini@gmail.com> ha scritto nel messaggio
>
>> Veder anche dei ragazzini cantare in modo così devoto e impegnato (era
>> "minaccioso" e "aggressivo"), insomma, sarà antropologia da due lire,
>> ma a me mi ha colpito assai.
>
> si chiama "disciplina" e "dedizione"
> Una cosa ignota all'italiota medio, il quale infatti la confonde con
> l'"aggressività" e la "minaccia"...

A proposito di disciplina e dedizione... questo documentario mi ha
sempre impressionato:
http://www.youtube.com/watch?v=-cSghmAlmGQ&feature=relat ed
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17462 è una risposta a message #17459] ven, 27 maggio 2011 12:45 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Alain  è attualmente disconnesso Alain
Messaggi: 146
Registrato: maggio 2011
Senior Member
Zaz! ha scritto:
> Poi però si guardano i PIL e l'economia dei rispettivi paesi e si capisce
> che il pirla forse forse non è il tedesco ma il mandolinaro.
Ma lasci perdere... economia... che delusione.
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17463 è una risposta a message #17461] ven, 27 maggio 2011 13:01 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Marco_F  è attualmente disconnesso Marco_F
Messaggi: 11
Registrato: novembre 2010
Junior Member
Il 27/05/2011 12:38, Marco_F ha scritto:

> A proposito di disciplina e dedizione... questo documentario mi ha
> sempre impressionato:
> http://www.youtube.com/watch?v=-cSghmAlmGQ&feature=relat ed

e questo del 1979, che non avevo mai visto...
http://www.youtube.com/watch?v=6VAzqBqalUc&feature=relat ed
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17464 è una risposta a message #17461] ven, 27 maggio 2011 13:12 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Marco_F" <xxx-xx-x_x@.it> ha scritto nel messaggio
news:4ddf7f0a@news.x-privat.org...

>A proposito di disciplina e dedizione... questo documentario mi ha sempre
>impressionato:
http://www.youtube.com/watch?v=-cSghmAlmGQ&feature=relat ed
>
una splendente lezione di civilt....che alcuni interpreteranno come futura
invasione della Polonia.
La mamma dei deficienti sempre incinta...
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17465 è una risposta a message #17462] ven, 27 maggio 2011 13:23 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Alain" <deimos@marte.dom> ha scritto nel messaggio
news:irnvd4$kav$1@speranza.aioe.org...

> Ma lasci perdere... economia... che delusione.

tenga buon uomo, la rete pu venirle in aiuto
http://www.lettera43.it/economia/finanza/15793/aumentato-del lo-08-il-pil-dei-17-paesi-ue.htm
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17466 è una risposta a message #17463] ven, 27 maggio 2011 13:43 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Marco_F" <xxx-xx-x_x@.it> ha scritto nel messaggio
news:4ddf8474$1@news.x-privat.org...
> Il 27/05/2011 12:38, Marco_F ha scritto:
>
>> A proposito di disciplina e dedizione... questo documentario mi ha
>> sempre impressionato:
>> http://www.youtube.com/watch?v=-cSghmAlmGQ&feature=relat ed
>
> e questo del 1979, che non avevo mai visto...
> http://www.youtube.com/watch?v=6VAzqBqalUc&feature=relat ed

divertente il confronto coi colleghi austriaci :-)
http://www.youtube.com/watch?v=cZAjJJ3Q0u8&feature=relat ed
>
>
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17469 è una risposta a message #17464] ven, 27 maggio 2011 15:20 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Carlo  è attualmente disconnesso Carlo
Messaggi: 17
Registrato: ottobre 2007
Junior Member
On 27 Mag, 13:12, "Zaz!" <z...@zaz.it> wrote:

> La mamma dei deficienti sempre incinta...

Ma datti una calmata, maleducato.
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17470 è una risposta a message #17465] ven, 27 maggio 2011 15:29 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Alain  è attualmente disconnesso Alain
Messaggi: 146
Registrato: maggio 2011
Senior Member
Zaz! ha scritto:
> "Alain"<deimos@marte.dom> ha scritto nel messaggio
> news:irnvd4$kav$1@speranza.aioe.org...
>
>> Ma lasci perdere... economia... che delusione.
>
> tenga buon uomo, la rete può venirle in aiuto
> http://www.lettera43.it/economia/finanza/15793/aumentato-del lo-08-il-pil-dei-17-paesi-ue.htm
>
>
Ma lascia perdere... Siamo pur sempre a valori bassi sia per gli uni che
per gli altri rispetto ad altre economie. Non mi sembra che l'Italia sia
tra le peggiori. Se poi stravedi per il tedesco, questo e' un'altro
discorso.
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17471 è una risposta a message #17469] ven, 27 maggio 2011 15:53 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Carlo" <sottini@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:079fd819-f5a7-451d-a544-82f2f160ccfb@e26g2000vbz.googlegroups.com...
>
> Ma datti una calmata, maleducato.


ha parlato il razzista
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17472 è una risposta a message #17470] ven, 27 maggio 2011 15:54 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Alain" <deimos@marte.dom> ha scritto nel messaggio
news:iro8v3$da1$1@speranza.aioe.org...
>> tenga buon uomo, la rete pu venirle in aiuto
>> http://www.lettera43.it/economia/finanza/15793/aumentato-del lo-08-il-pil-dei-17-paesi-ue.htm
>>
>>
> Ma lascia perdere...


ah. In effetti le cifre sono solo opinioni.

>Siamo pur sempre a valori bassi sia per gli uni che per gli altri rispetto
>ad altre economie.


quali altre, esattamente?


>Non mi sembra che l'Italia sia tra le peggiori.

ma no, anzi va benissimo

>Se poi stravedi per il tedesco, questo e' un'altro discorso.

veramente mi fido dei numeri, non vado tanto a simpatie
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17473 è una risposta a message #17472] ven, 27 maggio 2011 16:29 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Alain  è attualmente disconnesso Alain
Messaggi: 146
Registrato: maggio 2011
Senior Member
Zaz! ha scritto:

>> Siamo pur sempre a valori bassi sia per gli uni che per gli altri rispetto
>> ad altre economie.
>
>
> quali altre, esattamente?

spero di non sbagliarmi... l'economia cinese.
>
>
>> Non mi sembra che l'Italia sia tra le peggiori.
>
> ma no, anzi va benissimo

non va benissimo, ma si solleverà meglio di altre se avremo un colpo di
culo micidiale anche tra non molto, potrebbe vedersi già domenica.

>
>> Se poi stravedi per il tedesco, questo e' un'altro discorso.
>
> veramente mi fido dei numeri, non vado tanto a simpatie
>
>

tra 2,2 e 1,1; può darsi. Se questi economisti parlassero di crescita
europea invece del solito distinguo si avrebbe l'euro veramente come la
moneta europea mentre ora l'Europa ha una moneta comune casualmente
chiamata euro.
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17474 è una risposta a message #17473] ven, 27 maggio 2011 17:34 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Alain" <deimos@marte.dom> ha scritto nel messaggio
news:irocfh$mll$1@speranza.aioe.org...
> Zaz! ha scritto:
>
>>> Siamo pur sempre a valori bassi sia per gli uni che per gli altri
>>> rispetto
>>> ad altre economie.
>>
>>
>> quali altre, esattamente?
>
> spero di non sbagliarmi... l'economia cinese.

anche quella indiana. Parlavo dell'occidente, nella fattispecie.

>>
>>
>>> Non mi sembra che l'Italia sia tra le peggiori.
>>
>> ma no, anzi va benissimo
>
> non va benissimo, ma si sollever meglio di altre se avremo un colpo di
> culo micidiale anche tra non molto, potrebbe vedersi gi domenica.

perch domenica?

>
>>
>>> Se poi stravedi per il tedesco, questo e' un'altro discorso.
>>
>> veramente mi fido dei numeri, non vado tanto a simpatie
>>
>>
>
> tra 2,2 e 1,1; pu darsi. Se questi economisti parlassero di crescita
> europea invece del solito distinguo si avrebbe l'euro veramente come la
> moneta europea mentre ora l'Europa ha una moneta comune casualmente
> chiamata euro.

eh no
Scusa, ma se a casa tua (faccio un esempio a caso eh) tu guadagni 2.000 euro
al mese e tua moglie 300 (o viceversa, fa nulla), vero che il reddito
complessivo di 2.300 euro, per anche vero che tua moglie (o tu, a ruoli
invertiti) da sola non ce la farebbe a tirare a campare.
Ergo, bisogna vedere se la Germania disposta a continuare i suoi
matrimoni. A me sembra che l'amore sia finito da mo'.
Manca pure l'interesse (la Germania si resa conto di aver fatto un
matrimonio con una/o stracciona/e invece che con una/o miliardaria/o) e fra
un po' esiger il divorzio. Gi parla di separazione consensuale, la cosa si
fa spessa...
Previste seconde nozze con la Francia e gli altri tutti a fa' 'n bagno.
Cos dicono i numeri e cos soprattutto dice la politica.
Anche nella vita, oggigiorno nessuno ti pu costringere a rimanere sposato a
uno/a che ti dopo 30 ormai ti fa schifo.
Non dico che sia giusto, dico che non ho mai visto nessuno andare contro i
propri interessi per pura filantropia o amor del prossimo.
Gli Stati non sono enti di beneficenza. Cos almeno dice la Merkel, non
certo io.
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17475 è una risposta a message #17474] ven, 27 maggio 2011 18:01 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Alain  è attualmente disconnesso Alain
Messaggi: 146
Registrato: maggio 2011
Senior Member
Zaz! ha scritto:
> perché domenica?
perché molti decideranno di ritornare a votare.


> Così almeno dice la Merkel,

Credo che l'Europa non cambierà. Cambieranno le persone e sicuramente il
sistema politico attuale, anche se il punto di vista della tedesca e'
compatibilmente condivisibile nella situazione attuale con quello che ci
meritiamo.
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17476 è una risposta a message #17475] ven, 27 maggio 2011 18:04 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Alain" <deimos@marte.dom> ha scritto nel messaggio
news:irohs3$5i0$1@speranza.aioe.org...
> Zaz! ha scritto:
>> perch domenica?
> perch molti decideranno di ritornare a votare.

ma non tornando a votare che si cambia nel giro di un soffio l'economia
distrutta di un paese, temo.

>
>
> > Cos almeno dice la Merkel,
>
> Credo che l'Europa non cambier.

io temo invece di s...
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17481 è una risposta a message #17442] ven, 27 maggio 2011 20:45 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Erg Frast  è attualmente disconnesso Erg Frast
Messaggi: 178
Registrato: novembre 2010
Senior Member
>> In effetti non sono cattolici, ma protestanti,
>
> cosa che tu segnali come un dettaglio, ma non lo .>

Certo che non lo , il succo era semplicemente: "volendo si pu fare".

EF
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17490 è una risposta a message #17481] sab, 28 maggio 2011 00:45 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Erg Frast" <mNO.dorato@inwind.it> ha scritto nel messaggio
news:irorfr$ne$1@speranza.aioe.org...
>>> In effetti non sono cattolici, ma protestanti,
>>
>> cosa che tu segnali come un dettaglio, ma non lo .>
>
> Certo che non lo , il succo era semplicemente: "volendo si pu fare".

volendo, si pu far tutto :-))))
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17516 è una risposta a message #17475] sab, 28 maggio 2011 14:58 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Alain  è attualmente disconnesso Alain
Messaggi: 146
Registrato: maggio 2011
Senior Member
Alain ha scritto:
> condivisibile nella situazione attuale con quello che ci meritiamo.
Oggi ex governatore banca Italia, Fazio, condannato in primo grado.
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17529 è una risposta a message #17459] sab, 28 maggio 2011 18:15 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Shapiro used clothes  è attualmente disconnesso Shapiro used clothes
Messaggi: 2794
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"Zaz!" <zaz@zaz.it> ha scritto nel messaggio
news:irnspa$jtn$1@nnrp-beta.newsland.it...


> (scusami, l'antropologia da due lire non mi piace. Rispondo dunque con
> un'antropologia altrettanto da due lire).

Ecco, in questi frangenti Haneke può avere una sua funzione pedagogica.
Non ci avevo pensato, e l'avevo sotto gli occhi.
Il vizio del cinefilo, viene da dire.
Il cui testo capitale è il seminario sulla lettera rubata.

dR
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17530 è una risposta a message #17529] sab, 28 maggio 2011 18:27 Messaggio precedenteMessaggio successivo
luziferszorn  è attualmente disconnesso luziferszorn
Messaggi: 3830
Registrato: novembre 2010
Senior Member
On 28 Mag, 18:15, "Shapiro used clothes" <vittorio...@tin.it> wrote:
> "Zaz!" <z...@zaz.it> ha scritto nel messaggionews:irnspa$jtn$1@nnrp-beta.newsland.it...
>
> > (scusami, l'antropologia da due lire non mi piace. Rispondo dunque con
> > un'antropologia altrettanto da due lire).
>
> Ecco, in questi frangenti Haneke pu avere una sua funzione pedagogica.


Ma che caspita c'entra Haneke?!

Rigiro il testo che stanno cantando i bocia tedeschi:

Coro 27b
Dove son lampi e tuoni, scomparsi tra le nubi?
Spalanca il tuo abisso fiammeggiante, inferno!
sfracella , distruggi, divora....

ci credo che hanno l'occhio assassino, ci credo

lz
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17540 è una risposta a message #17530] sab, 28 maggio 2011 19:01 Messaggio precedenteMessaggio successivo
Zaz!  è attualmente disconnesso Zaz!
Messaggi: 1549
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"luziferszorn" <pan25712@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:039f72e9-9329-4672-a790-79cabf9a3261@24g2000yqk.googlegroups.com...


> Coro 27b
> Dove son lampi e tuoni, scomparsi tra le nubi?
> Spalanca il tuo abisso fiammeggiante, inferno!
> sfracella , distruggi, divora....
>
> ci credo che hanno l'occhio assassino, ci credo

beh, dopo tutto si chiama "calarsi nel ruolo", no? :-)
Re: In chiesa la domenica e poi a teatro, ma solo a Lipsia [messaggio #17597 è una risposta a message #17530] dom, 29 maggio 2011 17:09 Messaggio precedente
Shapiro used clothes  è attualmente disconnesso Shapiro used clothes
Messaggi: 2794
Registrato: novembre 2010
Senior Member
"luziferszorn" <pan25712@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:039f72e9-9329-4672-a790-79cabf9a3261@24g2000yqk.googlegroups.com...

> Ma che caspita c'entra Haneke?!

Come si vede che di cinema parli con cognizione.
E di psicoanalisi, verrebbe da aggiungere.

dR
Argomento precedente:Re: Chopin
Argomento successivo:Re: Chopin
Vai al forum:
  


Ora corrente: dom apr 21 16:33:15 CEST 2024

Tempo totale richiesto per generare la pagina: 0.02052 secondi
.:: Contatti :: Home ::.

Powered by: FUDforum 3.0.2.
Copyright ©2001-2010 FUDforum Bulletin Board Software

Live Support